Uga

Uga è nata in un giardino, come tutte le tartarughe di terra, insieme a 6 fratellini. Purtroppo c’erano troppe tartarughe nel giardino e Uga è stata presa e regalata a una famiglia che non aveva spazio esterno. Uga è stata quindi messa in un terrario, illuminata da lampade artificiali e nutrita con alimenti non adatti a lei, come lattuga e mangime commerciale per tartarughe. I proprietari si sono resi conto di quanto Uga stesse male solo quando ha sviluppato un ascesso sulla membrana auricolare sinistra. Uga è stata curata e d’ora in poi vivrà la sua vita in un giardino, alla luce naturale del sole. Come è normale che sia per le tartarughe terrestri.

Annunci