Rosita

Rosita è passata da una gabbietta in un negozio ad una gabbia di 40×60 cm a casa della famiglia che l’aveva acquistata. In realtà, subito dopo il suo arrivo, per le prime settimane veniva fatta uscire e lasciata volare liberamente in una stanza. Purtroppo, come tutti i cuccioli, la sua attenzione veniva attratta dai tanti oggetti presenti e spesso, giocandoci, li rompeva; così i proprietari si resero conto di non avere tempo e voglia di farla uscire, confinandola nella sua gabbietta. Ecco che Rosita ha iniziato ad annoiarsi. Era molto monotono vivere in pochi centimetri di spazio. In casa spesso era da sola e l’unica cosa che poteva fare per passare il tempo era pulirsi le piume. E pulirsi le piume è diventata la sua ossessione, e non avendo nulla da fare, Rosita è arrivata a staccarsi una piuma alla volta, nonostante questo le causasse dolore. Un pappagallo non è un oggetto da possedere ma un animale con cui passare il tempo, interagire e giocare.

Annunci